Trasloco per il mercatino dell’Est

    0

    Presto gli immigrati dell’Est residenti in città dovranno trovare un nuovo spazio per il loro mercatino settimanale. Lo ha annunciato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Fabio Rolfi che si dice stanco di dover impiegare agenti di polizia e di dover spendere denaro pubblico per un mercato di privati cittadini che tra l’altro danneggerebbe i residenti della zona. Rolfi ipotizza anche una data: a inizio del 2010 gli immigrati (per la maggior parte di sesso femminile, donne che trovano impiego in città come badanti) dovranno lasciare libera la zona loro riservata in via Borgosatollo e reperire un capannone dove continuare i loro traffici. Traffici spesso illegali, dice Rolfi, baratti di merce che proviene dall’estero oppure a volte merce rubata e immessa nel mercato clandestino. Sarebbe il quarto trasloco per il mercato, nato in via Ugoni, trasferitosi poi in via Togni, via Eritrea e di nuovo in via Togni.
    a.c.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome