Castelli:il preside non poteva toglierli

    0

    Il viceministro delle Infrastrutture, Roberto Castelli, ritiene che sulla scuola di Adro abbia ragione il sindaco e non il dirigente scolastico. "La scuola é comunale e quindi il dirigente scolastico non ha la minima possibilita’ dal punto di vista del diritto di intervenire su cose non sue", ha commentato l’esponente del Carroccio, "su questo non c’e’ il minimo dubbio che abbia ragione il sindaco, al di la’ della scelta che ha fatto che puo’ essere opinabile, discutibile. Ma sul fatto che il dirigente scolastico non possa toccare la roba degli altri", ha concluso, "credo non ci sia il minimo dubbio".

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome