Tentato omicidio, marocchino arrestato

    0

    In Cazzago San Martino, verso le 15.30 di ieri 16 ottobre, in una abitazione di via Mazzini, nel corso di un acceso diverbio per futili motivi, G.O., 18enne tunisino clandestino, colpiva con tre coltellate un marocchino 27enne ospite di un connazionale e residente a Provaglio d’Iseo, in regola col permesso di soggiorno, attingendolo alla coscia, alla spalla ed al basso ventre causandogli anche la fuoriuscita di parte dell’intestino. Subito dopo si dava alla fuga a piedi impossessandosi del telefono cellulare del ferito.

    Immediatamente allertati gli equipaggi delle Stazioni di Cazzago San Martino ed Ospitaletto rintracciavano poco distante dal luogo dell’aggressione l’autore dei fatti delittuosi trovandogli ancora addosso il telefono cellulare della vittima ed il coltello serramanico utilizzato per l’aggressione.

    Il ferito, trasportato alla Clinica San Rocco di Ome è stato sottoposto ad operazione chirurgica e versa in prognosi riservata.

    L’arrestato è stato condotto in carcere a Brescia a disposizione del magistrato con l’accusa di tentato omicidio, lesioni aggravate, rapina e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome