Il Pd sul mancato rinnovo dei vertici

0

Riportiamo il comunicato del Pd, firmato da Valter Muchetti, Carla Bisleri e Alberto Martinuz, che ha presentato un’interrogazione al sindaco sul mancato rinnovo dei vertici della scuola Arici Sega. ECCO IL TESTO

 Quali sono gli impedimenti a firmare una semplice nomina di partecipazione civica? Una dimenticanza o c’è altro?

In data 19.10.2009 è stato aperto un bando per la segnalazione di nominativi interessati a poter far parte del Consiglio di Amministrazione di un’Associazione e precisamente la Scuola Materna “Giovanni Sega” di S. Eufemia.

Da 120 anni a servizio della Comunità locale con costante passione e volontà, certi che le scelte educative passano soprattutto attraverso il servizio e l’amore verso i più piccoli.

Si tratta di una Scuola Materna per 120 bambini suddivisi in 4 sezioni ed una sezione per il micronido, gestita da una Associazione nel cui Consiglio siedono tra l’altro nominativi segnalati dalla Parrocchia, dall’Adasm, dai soci volontari e da lavoratori (etc.).

Al Comune di Brescia viene riconosciuta la possibilità di nominare un consigliere per via della convenzione con il Comune stesso: alla scadenza del bando (21.12.2009) si può scegliere tra ben 4 nominativi (tre autocandidature ed una segnalazione): successivamente il Sindaco avrebbe dovuto scegliere la persona più adatta a ricoprire quel ruolo.

Usiamo il condizionale perché a tutt’oggi la nomina non è stata fatta.

E’passato quasi un anno dalla chiusura del bando e dalla Loggia nessuna risposta.

I genitori decidono quindi di prendere carta e penna e sollecitare l’Amministrazione Comunale (lettere del gennaio ed aprile 2010), ma il silenzio persiste e la Loggia latita: i responsabili si rendono disponibili ad un incontro per definire la situazione ma pure questa offerta viene declinata.

Non si capisce il perché, ma nessuno viene nominato.

Le conseguenze di questa situazione ricadono ovviamente sulla gestione e di conseguenza sui bambini e sulle famiglie.

Ovviamente non è una carica di prestigio, nessun compenso! C’è solo da lavorare gratis per il bene dei bambini !

Sicuramente il nostro Sindaco ha altro da fare: patto di stabilità, bilancio, rimpasto di Giunta etc.

NOI però vorremmo conoscere quali sono gli ostacoli; in questi giorni come Partito Democratico abbiamo presentato una interpellanza al Sindaco per chiarire i fatti e cercare di sbloccare la situazione. Sarà la volta buona?

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome