Il Pd chiede chiarezza: “Subito un consiglio straordinario”

    0

    Piena luce sulla vicenda del Fondo Immobiliare e un consiglio provinciale ad hoc per discuterne. E’ quanto chiede il gruppo consigliare del Pd in Broletto. Secondo i democratici si tratta di un’altra iniziativa poco chiara dopo Concorsopoli. Detto che non esiste alcun atto formale che concedesse alla Pms il patrocinio della Provincia, gli esponenti del Pd si chiedono come sia stato allora possibile che la società abbia fatto circolare documenti con il logo del Broletto e se qualcuno dell’amministrazione ne fosse a conoscenza. La preoccupazione dell’opposizione è che qualche operatore possa aver aderito al fondo, a titolo oneroso, sentendosi tutelato dal logo della Provincia. Il PD chiede quindi, attraverso un’interrogazione, che si chiariscano le responsabilità e le conseguenze di quanto avvenuto, soprattutto dell’assessore Bontempi (stigmatizzati, comunque, gli incontri nel suo studio professionale e non solo negli uffici dell’assessorato) e del consigliere Lancini.  

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome