Recuperato il corpo di Daniele Tira, il canoista scomparso il 12 luglio

    0

    E’ stato recuperato il corpo di Daniele Tira, il canoista bresciano scomparso il 12 luglio scorso dopo essere stato inghiottito dalle acque del fiume Dinkey Creekm nella contea di Fresno, in California. Manca ancora l’ufficialità ma secondo quanto riferisce il Giornale di il console generale d’Italia avrebbe parlato di “ragionevole certezza”. Il corpo è stato trovato all’interno del canyon dove Tira è stato visto scomparire. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione – in quel punto la rapida scende con estrema , cosa che finora aveva tenuto alla larga i ; indossava la muta, il salvagente e l’elmetto. 

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome