L’influenza “costa” 3 milioni di euro alle aziende bresciane

0

Sindrome da influenza? Colpisce anche le bresciane: infatti, il costo stimato per 14 settimane, dallo scorso 17 ottobre al 22 gennaio, è già di oltre 3 milioni di euro, per una media di oltre 38 giorni di malattia. Un dato che considera gli occupati bresciani costretti a letto, tra imprenditori e lavoratori, per una media di tre giorni di convalescenza a testa ed esclude il costo del week end. Nella classifica delle province italiane, considerando gli addetti influenzati, dopo , con un costo di 10 milioni di euro e 128 mila giorni di malattia, arriva Roma con 9 milioni e 100 mila euro e 124 mila giorni persi. Seguono Torino (5 milioni di euro per oltre 67 mila giorni), Napoli (3,5 milioni di euro) e Brescia (3 milioni di euro). Tra le prime 10 più “colpite” anche Bergamo, Verona, Varese e Bologna che superano tutte i 2 milioni di euro di costi. E’ quanto emerge da una stima della Camera di Commercio di Milano su dati Istat e Ministero della Salute considerando un’incidenza del virus uguale nelle diverse province.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome