Sclerodermia, Patitucci (Idv): “In Lombardia primo importante passo per la ricerca”

0

L’approvazione unanime della nostra mozione per il riconoscimento della sclerosi sistemica progressiva (sclerodermia) come malattia rara è un primo, importante passo per la ricerca e il sostegno ai malati in Lombardia”. Lo dichiara , consigliere regionale dell’Italia dei Valori e primo firmatario della mozione.

 

“Si tratta di un segnale importante, che risponde alle istanze presentate dal gruppo di costituito tra l’Associazione italiana sclerosi sistemica onlus e gli specialisti delle principali aziende ospedaliere lombarde. Ad oggi, nel nostro Paese, sono circa 25mila le persone che soffrono di questa patologia. Mi auguro che, al più presto, si possa dare il via ad un servizio di assistenza domiciliare infermieristica e di assistenza sociale per i malati”.

 

“Da oggi la Lombardia si affianca a Piemonte e Toscana ed è una delle pochissime regioni italiane ad aver avviato un percorso di riconoscimento della sclerosi sistemica come malattia rara. Con la nostra mozione approvata ieri, si impegna la Giunta regionale a presentare alla Commissione Sanità le iniziative che intende assumere per il riconoscimento di 120 “nuove” malattie rare, tra cui proprio la sclerodermia”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome