Musei Mazzucchelli in festa per il Carnevale con “l’arte del riciclo” di Maria Luisa Squarcialupi

0

Maria Luisa Squarcialupi, artista toscana da anni attiva a Padova, nota per i fantasiosi abiti realizzati con materiali di riciclo per il Carnevale di Venezia, ha donato ai Musei Mazzucchelli di Ciliverghe di Mazzano (Brescia) i suoi preziosi mantelli carnevaleschi, si tratta di opere uniche realizzate tra il 1985 e il 2009 e ispirate alla magica atmosfera del Carnevale.

I Musei, che già nel 2005 avevano ospitato l’artista con la mostra Abiti, sogni e travestimento. L’arte del recupero nei costumi di Maria Luisa Squarcialupi, ampliano così la collezione del Museo della Moda e del Costume e si fanno portavoce di un argomento di forte attualità e interesse quale il recupero di materiali in disuso.

 

Gli originali mantelli, sono vere e proprie opere d’arte realizzate in velluto, seta o lana, e in qualche caso anche in rete di plastica con decorazioni ricavate dai più diversi oggetti e materiali: sacchetti di plastica, bottiglie d’acqua minerale, ritagli di stoffe, pelle, bottoni, carta argentata, nastri multicolori, vecchie passamanerie e antichi merletti.

 

Raccogliere e trasformare oggetti scartati in qualcosa di diverso e utile è sempre stata una disposizione naturale e creativa dell’uomo, soprattutto se si guarda alle epoche passate; la società di oggi sembra, invece, non considerare le opportunità di riutilizzo di un oggetto di rifiuto. Artisti contemporanei, come Michelangelo Pistoletto e in anni più recenti le avanguardie artistiche trash e fetish, hanno rilevato questo aspetto sociale raccontandolo attraverso le loro opere: è proprio in questo filone critico che si collocano i di Maria Luisa Squarcialupi. Attraverso le sue opere, con fare leggero, ironico e nello stesso tempo sontuoso, l’artista ci dimostra come si possa far rivivere la materia degli scarti trasformandola in segni colori e forme, prodotti di un’arte artigianale ma estremamente raffinata, capace di suscitare stupore e meraviglia.

 

L’esclusiva collezione è oggi visitabile nelle gallerie espositive dei Musei in un allestimento particolarmente scenografico ispirato alle atmosfere del Carnevale.

 

Nelle stelle sale saranno ambientati i due speciali ideati dai Musei Mazzucchelli e dedicati alla magia del Carnevale.

 

 

Il 20 febbraio avrà luogo l’esclusiva serata in maschera Casanova il sogno. Dalle ore 20, dinner buffet e musica dal vivo intratterranno il pubblico adulto in una serata danzante ricca di sorprese.

(su prenotazione euro 40 cad. cena e dopocena inclusi tel. 030 212421)

 

Il 21 febbraio dalle 14 alle 19 bambini e famiglie saranno invitati a partecipare alla Grande Festa di Carnevale dei Musei tra eventi, giochi, laboratori creativi, spettacoli, un set fotografico dove immortalare la “mascherina” più divertente e …la grande sfilata dei Carri di Carnevale. (ingresso gratuito under 12; 6 euro adulti; 3 euro residenti Mazzano; 10 euro ingresso famiglia)

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome