Condannati a 3 anni e 9 mesi per corsi fasulli di recupero punti della patente

0

a 3 anni e 9 mesi per il titolare dell’autoscuola Bosso e per la sua segretaria, processati per aver organizzato finti corsi di recupero per recuperare i punti della patente. Per loro il pm aveva chiesto una condsanna a sei anni di carcere. Sono stati assolti,invece, i sei corsisti indagati. La vicenda risale al 2005 ed è stata scoperta dal tg satirico Striscia la Notizia. Il legale del titolare dell’autoscuola ha già annunciato che farà ricorso in Appello contro la decisione presa dai giudici di Primo Grado.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome