Piscina di via Rodi, otto ragazzi fanno il bagno di notte per rinfrescarsi. Beccati dai carabinieri

0

L’unico modo per combattere l’afa cittadina sembra essere quella di gettarsi in acqua, in piscina possibilmente. E’ quello che devono aver pensato anche 8 ragazzi tra i 17 e i 24 anni che l’altra notte, soffocati dal caldo, stavano passando per via Lamarmora quando hanno avuto la strampalata idea di fare un tuffo nella piscina comunale di via Rodi. Peccato che a quell’ora della notte la struttura fosse chiusa al pubblico. La giovane età del gruppo deve aver reso l’argomento poco convincente, tant’è che scavalcate le recinzioni della piscina, gli otto si sono gettati in acqua dando inizio a giochi e schiamazzi che sono giunti all’orecchio delle guardie di sorveglianza. Immediata la chiamata ai carabinieri che sono arrivati nell’impianto obbligando i ragazzi ad uscire dalla vasca e rimandandoli a casa dopo una lunga ramanzina.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome