Vittoriale: arrivano i Buena Vista Social Club

0

Una volta era un club all’Avana. Poi è diventata una leggenda musicale che racchiude tutti i brividi del son cubano e dell’afro-jazz grazie anche all’occhio cinematografico di Wim Wenders che ne fece, sul grande schermo, un caso mondiale. Oggi, anche se Compay Segundo se ne è andato da un po’, l’anima dei Buena Vista Social Club è più viva che mai e stasera alle 21:15 arrivano, dopo il rock estatico di Patti Smith, al “Festival del Vittoriale tener –a –mente” accompagnati dalla voce storica Omara Portuondo – 82 anni all’anagrafe e voce nell’omonimo disco del gruppo accanto ai leggendari di Compay Segundo e Ibrahim Ferrer– con una formazione “Orquesta” che unisce la vecchia guardia alla nuova. In prima linea i tre musicisti dell’omonimo film di Wenders, il trombettista Guarjiro Mirabal, il virtuoso del laud Barbarito Torres e il trombonista Jesus “Aguaje” Ramos, mentre la giovane generazione di musicisti cubani è rappresentata da talenti del calibro di Carlos Calunga, una delle voci cubane più amate oggi, e dal pianista Rolando Luna.

Ben quattordici elementi su palco che trasformeranno, per la favola di 2 ore, la dimora dannunziana in un pezzo di Cuba. Un’atmosfera unica , una scaletta di 21 brani che viaggerà da “El carretero” a “Veinte Anos”.

 

Per il concerto sono disponibili gli ultimi posti a sedere di gradinata non numerata, al costo di euro 25 più diritti di prevendita. Per acquisti e informazioni si può visitare il sito www.anfiteatrodelvittoriale.it o telefonare al botteghino del teatro allo 0365.20072, oppure al 393.5545627.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome