Il Comune a sostegno dell’imprenditoria giovanile

0

Aiutare i giovani a imboccare la strada dell’imprenditoria. Il bando promosso dagli assessorati alle Politiche giovanili e alle Attività produttive ha premiato undici giovani bresciani, sostenuti nello start up o nel consolidamento delle più svariate realtà. Il bando ha messo in palio 60mila euro, suddivisi in fondi da un minimo di 3.800 euro ad un massimo di 7.800 euro.

“È  un importante passo in avanti. Abbiamo dato fiducia ai giovani in questo momento di crisi, offrendo formazione e sostegno” ha affermato l´assessore alle Politiche giovanili Diego Ambrosi. Sulla stessa linea l´assessore alle Attività produttive Maurizio Margaroli: “Brescia è ricca di idee e di giovani, bisogna garantire loro gli strumenti per ottenere risultati”.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome