Calvisano corsaro nella capitale. Lazio battuta 30-25

0

A Roma il Cammi Calvisano fatica ma dimostra tutto il suo valore battendo la Lazio 30-25. La prima frazione di gioco è stata divertente ed a ritmi alti. Bene la Lazio che ha avuto il pregio di mandare in meta due volte Tartaglia ma di subire nel giro di 10’ minuti altrettante mete con De Jager e una meta di punizione. Il Calvisano scava il break decisivo nella parte centrale del secondo tempo quando prima Canavosio e poi Beccaris segnano le mete del momentaneo 18-27. Griffen al 81 centra i pali con un piazzato per il 18-30. Tuttavia la Lazio non ha mollato e nei minuti di recupero a testa bassa ha cercato la marcatura che è venuta con Lorenzini, abile a sfruttare la spinta.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome