Giovane rumeno estorce denaro per non pubblicare le foto intime con il suo ex amante

0

Si è rivolto ai carabinieri di Quinzano denunciando un ricatto da parte di un giovane rumeno di 23 anni che pretendeva denaro per non pubblicare in internet le immagini che li ritraevano in atteggiamenti intimi. Il denunciate è un uomo di 53 anni, giunto ai carabinieri dopo aver già pagato 4500 euro. Alla pretesa di altri 1400 euro, l’uomo si è rivolto al fratello che l’ha consigliato di rivolgersi ai carabinieri. I militari sono riusciti a rintracciare il 23enne rumeno, trovandogli in tasca il telefono cellulare dal quale sono partiti gli sms minatori e 20 banconote da 50 Leu.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

  1. NOOOOOO un altro rumeno da mantenere in carcere gratis ,,,, speriamo lo lascino subito libero che non ci sono i soldi per le galere .

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome