Venerdì tornano le donne geek di Brescia con un nuovo evento dedicato al rapporto tra sport e tecnologia

    0

    Nuovo evento per le Girl Geek Dinner Brescia, il gruppo delle ragazze appassionate di tecnologia della nostra città: l’appuntamento è per venerdì 12 ottobre alla Virgin Active Classic per la serata “Sport per geek” completamente dedicata al rapporto tra tecnologia e pratica sportiva, naturalmente con una prospettiva al femminile.

    “Nell’immaginario comune lo sport è abbastanza lontano da tutto ciò che riguarda la tecnologia e i computer – spiegano le rappresentanti del gruppo – per questo abbiamo deciso di approfondire (per prime tra i gruppi GGD italiani ) – il rapporto tra tecnologia e sport: tecnologia come alleato per migliorare le proprie prestazioni (attraverso l’utilizzo di materiali ‘tecnici’, o delle app per monitorare allenamenti e consumo di energie), ma anche come strumento, soprattutto attraverso il web e i social network per condividere le proprie passioni e ampliare i propri orizzonti con la partecipazione alle tante community online”.

    Il format della serata – rigorosamente riservata alle donne – è quello consueto: brevi speech con testimonianze ed esperienze personali o professionali diversamente legate al tema. In particolare interverranno Aurora Ghini, blogger e appassionata di bike, Costanza Pasqua di Runlovers oltre a rappresentanti dei due main sponsor: NIKE che presenterà, tramite Laura Pezzotta, Brand connection manager Football and Sport Performance il progetto di community al femminile “Nike Woman Italia” sviluppato in primavera e Red Bull, che supporterà la serata anche con la presenza di Greta Cicolari e Marta Menegatti, due atlete olimpiche campionesse di beach volley appartenenti al proprio team.

    Tutte le partecipanti potranno infine testare, sfidandosi a gruppi sotto la guida di Sara Galleani, Product Education/EKIN manager at Nike, il nuovissimo Nike+ Fuel Band, lanciato negli USA all’inizio dell’anno non ancora arrivato sul mercato italiano: un ‘selftracking device’ ovvero un contapassi molto molto evoluto che permette di accumulare punti Nikefuel mentre si bruciano calorie, anche nelle attività più quotidiane; insomma se tutto può essere sport, tutti possono diventare sportivi.

    Visto il tema della GGD la location non poteva che essere una palestra o meglio un ‘fitness village’: perciò il Virigin Active Classic di via Stretta ha accettato con piacere di ospitare l’evento. Non poteva mancare nemmeno la cena – con un menu gustoso ma salutare – curata dal locale 5lunch’ n dinner che ospiterà le girl geek fungendo da supporto per il cibo e il networking pre e post evento.

    La partecipazione alla cena, riservata alle donne, è gratuita ma i posti sono limitati: le iscrizioni si sono aperte (rigorosamente on line!) a partire da giovedì 4 ottobre alle 15 e sono andate esaurite nel giro di un’ora. C’è una lista d’attesa per coprire eventuali rinunce.

    Tutte le informazioni glia aggiornamenti e le ‘istruzioni per l’uso’ si trovano nel sito ufficiale www.girlgeekdinnersbrescia.com e sui principali social network.

    Le Girl Geek Dinner sono le cene delle ragazze appassionate di tecnologia, internet e nuovi media. Il progetto (oggi diffuso in tutto il mondo con diverse sezioni locali anche in Italia) nasce a Londra nel 2005 dall’idea di Sarah Blow, software engineer inglese stanca di ritrovarsi in nettissima minoranza alle conferenze tecniche del settore. L’obbiettivo delle GGD, organizzate su base volontaria e senza alcuno scopo di lucro, è di creare momenti di condivisione e networking tra donne che lavorano nel settore hi-tech e della tecnologia, dando vita a una community in cui condividere idee, informazioni e competenze.

    Il team di Brescia si è costituito nel 2012 ed ha già un vasto seguito, soprattutto online.

    (Per seguire le GDDBrescia: http://girlgeekdinnersbrescia.com Il profilo twitter http://twitter.com/ggdbrescia e quello di facebook http://facebook.com/GGDBrescia )

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome