Le Leonesse espugnano Como. 2-0 firmato da Rosucci e Sabatino

0

COMO – BRESCIA 0-2

 

COMO: Piazza, Oliviero, Cannone, Zanini, Fusetti, Ambrosetti (18’st Pellizzoni), Vitanza Catty, Cortesi, Erba (37’st Nigretti), Carminati, Mazzola (41’st Cascarano) (Gorno, Cavaliere, Del Vecchio, Ferrario) All. Manzo.

BRESCIA: Penzo, Gama, Pedretti, Zizioli, Rosucci, D’Adda, Ferrandi(36’st Prost) Alborghetti, Sabatino, Boni (41’st Paganotti), Bonansea (Mori, Zanetti, Assoni, Baroni, Brayda) All. Bertolini.

 

Arbitro: Giudici di Legnano.

Reti: 1’pt Rosucci, 19’st Sabatino.

 

Il Brescia privo di Gozzi, Zanoletti, Schiavi e Cernoia scende in campo con il solito 4 3 3, con il trio Ferrandi, Sabatino e Bonansea a guidare l’offensiva. Il Como risponde con un più accorto 4-4-2. Le leonesse partono fortissimo e dopo 1:46” Rosucci trova già il vantaggio, con un destro spettacolare dal limite dell’area di rigore. Le ospiti giocano sul velluto e arrivano con estrema facilità dalle parti di Piazza che si salva più volte nella prima mezz’ora, anche grazie alla poca precisione delle punte bresciane. Il Como riesce a tenersi in partita pur rischiando grosso al 42′, quando Ferrandi colpisce una clamorosa traversa. La prima frazione termina con il conto dei corner di 9-0 in favore del Brescia, e nonostante l’assolo il vantaggio è minimo.

Nella ripresa la musica non cambia: Brescia avanti, Como alle corde. Le occasioni da gol per le leonesse non si contano, ma il raddoppio arriva "solo" al 19′ manco a dirlo con Daniela Sabatino che firma di destro il suo quarto gol in quattro partite. Nel finale ci prova ancora Bonansea e la solita Ferrandi che colpisce ancora un legno, ma non va. Finisce 0-2 dopo tre minuti di recupero.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome