Trovato l’accordo tra Fiat e sindacati. I benefici toccheranno anche i lavoratori bresciani dell’Iveco

0

Dopo una serie di trattative tra Fiat e sindacati, è stato rinnovato il contratto. Un accordo che riguarda da vicino anche oltre 2.400 operai dell’Iveco e 170 operai di Iveco Mezzi Speciali. L’accordo prevede un incremento retributivo di base pari a 40 euro per il gruppo prima fascia. Incremento che partirà dal 1 febbraio. Positiva anche l’intesa individuata sull’indennità oraria dell’incentivo di produttività. Con il nuovo accordo sono stati salvaguardati gli aspetti di vantaggio fiscale e contributivo previsti dalla recente legge, diversamente i lavoratori avrebbero rischiato di perdere il 30% del premio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome