Botticino, ieri sera in scena AILive a sostegno dell’AIL. Tra i protagonisti Irene Fornaciari e Cixi

0

AILive diventerà un appuntamento fisso con la musica e con la solidarietà”. Con questa promessa si chiuse, circa un anno fa, la prima edizione dell’ evento musicale a favore di AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma) sezione di Brescia. Grazie alla collaborazione tra PlayOne Italia e Music Association, AILive è andato in scena sabato 16 marzo dalle ore 21.00 al Teatro Centro Lucia di Botticino, in concomitanza con la vendita in tutte le piazze italiane delle “Uova di Pasqua AIL”, e in occasione dell’8a Fiera Regionale (in programma per i primi giorni di Aprile) “Pietra Vino Calze”, organizzata da Pro Loco Botticino. Molti i nomi degli artisti  sul palco del Teatro Centro Lucia, ad iniziare da Irene Fornaciari, all’attivo 3 album e numerosi singoli, tra cui i successi Sanremesi “Il mondo piange” e “Grande mistero”; Cixi, grande protagonista dell’ ultima edizione di X-Factor; Riccardo Maffoni, vincitore nel 2006 del Festival di Sanremo (sezione giovani) e tra i più autorevoli protagonisti della scena cantautorale Bresciana; Stefano Gelmini, cantautore vincitore dell’ ultima edizione di Area Sanremo con il brano “Un uomo in mare”; Maya, cantante e autrice, nel 2009 è vincitrice di SanremoLab e nel 2011 finalista del prestigioso “Premio Lunezia”. Nel corso della serata spazio anche alle giovani: Beatrice Pezzini (voce protagonista dell’edizione 2012 di “Ti lascio una canzone”), e Giuliètte. Il ricavato sarà devoluto ad AIL è utilizzato per il completamento del nuovo Centro di Ricerca AIL, costato 2,7 milioni di euro interamente raccolti dai volontari, la cui inaugurazione è prevista per la primavera del 2013. Il nuovo Centro, grazie alla grande generosità dei bresciani, è ora una realtà che presto, dopo i necessari accreditamenti, inizierà l’importante attività di ricerca per combattere la leucemia.

Info e prenotazioni 3923620000

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome