Tangenziale di Orzivecchi, il Comune si costituisce parte offesa

0

(a.c.) Liliana Ferrari, sindaco del Comune di Orzivecchi, ha deciso che l’ente si costituirà parte offesa nel processo relativo al sequestro della tangenziale per sospetto inquinamento ambientale durante i lavori per la costruzione. La vicenda coinvolge da vicino l’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli, che in una dichiarazione ai giudici avrebbe ammesso di avere pagato una tangente all’ex assessore regionale Franco Nicoli Cristiani (leggi la notizia).

La decisione del primo cittadino di Orzivecchi sarebbe stata presa per poter interloquire con il pubblico ministero Carla Canaia ed eventualmente poter sedere in aula durante il processo, se ci sarà. In questo caso l’ente potrebbe costituirsi parte civile e chiedere un risarcimento per i danni subiti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome