Cittadino tunisino arrestato per droga e violenza a Pubblico Ufficiale

0

Nell’ambito dell’iniziativa “Strade Sicure” che prevede il monitoraggio della zona della Stazione Ferroviaria di Brescia, nel pomeriggio di ieri un equipaggio interforze composto da personale della Questura e delle Forze Armate, ha arrestato un cittadino tunisino. Alle ore 15.10 circa, durante l’attività di perlustrazione di via Togni, non è passato inosservato l’atteggiamento sospetto di un soggetto che, scavalcato un cancello in ferro di uno stabile in disuso, guardandosi poi più volte intorno, si allontanava in fretta. L’intervento dei militari e del poliziotto, ha consentito di fermare il soggetto per procedere ad un accurato controllo reso difficoltoso dall’atteggiamento estremamente aggressivo ed ostile dello straniero, tanto da sferrare calci e pugni, provocando una lesione giudicata guaribile in 40 giorni ad uno degli operatori. H.S., tunisino del 1987, è stato trovato in possesso di sei stecche di hashish per un peso di 20 grammi, ed inoltre, all’interno di una scarpa, sono state rinvenute varie bustine di eroina e denaro contante per un valore di circa euro 200 . Alla luce di quanto sopra H.S. è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni gravi a Pubblico Ufficiale e per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Verrà processato per Direttissima.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome