Maltrattamenti animali, sequestrati venti chiuhuahua in una villetta di Ospitaletto

0

Vivevano chiuso in un garage, al buio, rinchiusi in gabbie troppo piccole per contenerli, senza acqua e dormendo tra i loro stessi escrementi. Si tratta di una ventina di cuccioli di chihuahua, scoperti dal corpo forestale dello Stato e dal gruppo della guardia di finanza di Brescia, in una villetta a schiera di Ospitaletto. I cuccioli sono stati posti sotto sequestro. Dopo una prima analisi sui cuccioli, alcuni sono risultati maltrattati. L’obbiettivo della proprietaria di casa, che è stata denunciata a piede libero per maltrattamento di animali, sarebbe stato quello di lucrare sui cagnolini, vendendoli a 1500 euro l’uno. In realtà non si trattava nemmeno di un allevamento, visto che questo era sconosciuto al fisco, indi per cui la proprietaria della villetta dovrà rispondere anche di violazioni tributarie. Ora i 20 cuccioli sono stati affidati ad alcune famiglie e alla Lav, Lega Anti Vivisezione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 🙁 ma perché queste crudeltà… saranno dati in adozione poi? O han già trovato tutti una famiglia? Adorabili cucciolini 🙁

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome