Bimba “nascosta”, i genitori mantengono la potestà

0

Avevano consapevolmente omesso di denunciare la loro bambina per i primi 4 anni di vita per mantenere “clandestina” la loro relazione extraconiugale. Per questo due genitori sono stati condannati per il reato di “soppressione di stato”, anche se la Cassazione ha annullato senza rinvio la pena accessoria della perdita di potestà in quanto la bimba non fu “provata delle attenzioni materiali e dell’affetto dei genitori”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome