Bagnolo, ordigno bellico scompare nel fiume Mella

0

Il proiettile d’artiglieria trovato da un passante nelle acque del fiume Mella si è perso. Era tutto pronto a Bagnolo Mella e gli artificieri del X Genio guastatori di Cremona erano preparati alla messa in sicurezza. Ma l’ordigno, risalente con ogni probabilità alla Seconda guerra mondiale, era sparito. Come riprota il giornale di Brescia le acque del fiume, ingrossatesi con le piogge, sono riuscite a spostarlo. Le ricerche sono rimaste senza esito. I militari del Genio si sono spostati poi in Valle Camonica, a Monno, dove hanno messo in sicurezza un proiettile rinvenuto durante i lavori di scavo lungo la sp 81. In Valcamonica è il quarto residuato bellico recuperato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome