Valsaviore, Sellero presenta una mozione in materia di Tares

2

Sellero, nella figura di Saverio Damiolini come delegato,  ha presentato al Presidente dell’Assemblea dell’Unione dei Comuni della Valsaviore e al al Presidente della Giunta dell’Unione dei Comuni della Valsaviore una mozione in materia di TARES. La mozione punta a modificarne la rateizzazione posticipando al 2014 l’ultima rata, cosa che consentirebbe ai cittadini di  non pagare un’ulteriore tassa entro la  fine dell’anno e agevolerebbe le imprese che eviteranno di pagare a dicembre la maggiorazione di 0,30 euro per metro quadrato con la possibilità di compensare questo importo con gli eventuali crediti della dichiarazione dei redditi nel 2014. Inoltre, si legge nella nota, "rinviando il pagamento della maggiorazione di 0,30 euro per metro quadrato lanceremmo un messaggio chiaro nei confronti dello Stato centrale autore dell’ennesima disposizione vessatoria nei confronti dei nostri cittadini".

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

2 Commenti

  1. Il summenzioanto delagato del comune di Sellero rappresenta la MINORANZA, di certo non è espressione della giunta che ha nel sindaco il vero esponente del Comune legittimato a rappresentarlo in ‘toto’ negli enti sovraccomunali quali l’Unione. La posizione del Damiolini è personale e di parte!!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome