Caccia, autorizzata la preapertura per alcune specie nel Bresciano

0

La Provincia di Brescia ha regolamentato – unica in Lombardia – la preapertura della caccia, solo nell’ambito unico di pianura, stabilendo l’apertura al primo settembre fino al 12 settembre (nelle giornate di domenica e il giovedì fino alle 13) per cornacchia grigia e nera e tortora (ma per quest’ultima sono ammessi al massimo cinque capi al giorno) e non per il merlo (in modo da non doverne anticipare la chiusura alla metà di dicembre). La legge regionale della Lombardia prevede la possibilità per le province di anticipare fino al 1° settembre l’apertura della stagione venatoria, ma la Leonessa al momento è stata l’unica a farlo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. in lombardia andrebbe bene dal 1 sett al 31 dic e poi tutto ha riposo, poi x solo capannisti liberare peppole e fringuelli , ma senza richiami se passa bene se non passa potà sarà alla prossima

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome