La banda del “forellino” colpisce ancora: vittima il vicesindaco di Cividate

0

Continua senza sosta l’escalation dei furti in Valle Camonica: questa volta ad essere colpito è stato il vice sindaco di Cividate. Come riporta il Giornale di Brescia i ladri usano sempre la stessa tecnica: furti all’ora di cena introducendosi in casa dalle finestre, per rubare soldi e gioielli in particolare. La «banda del forellino». così viene chiamata, lunedì ha scelto la casa del vicesindaco di Cividate e di alcuni vicini. In tardo pomeriggio sono passati dalla finestra del bagno, hanno praticato il “forellino” nel serramento e sono entrati in casa. Niente messo in disordine (hanno rubato dei soldi da un casseto), tanto che il vicesindaco, in un primo momento non si  Il proprietario è entrato in casa poco dopo le sei, per riuscirne subito e non s’è accorto di nulla. I vicini, invece, rientrando la sera di sono trovati la casa a soqquadro e derubata di gioielli e preziosi vari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome