Lavoratori Iveco, Lega Nord chiede audizione in Regione Lombardia

0

I consiglieri bresciani della Lega Nord, Fabio Rolfi e Donatella Martinazzoli,  hanno chiesto l’audizione in IV Commissione del Consiglio Regionale delle organizzazioni sindacali e Rsa dei siti Iveco di Brescia e Suzzara.

 

"Purtroppo la situazione lavorativa dei siti in questione, ed in particolar modo di quello bresciano, continua ad essere stagnante" hanno sostenuto i due Consiglieri Regionali del Carroccio  "nonostante vi siano accordi firmati inerenti la promessa di rilancio produttivo dell’attività di Iveco in Lombardia. La stagnazione economica unita a note difficoltà di relazioni sindacali hanno complicato la situazione, con il risultato che da oltre 2 anni e mezzo i dipendenti lavorano con il contratto di solidarietà senza nessuna prospettiva all’orizzonte di investimenti per il potenziamento della produzione. Va ricordato che nel solo sito bresciano che conta 2350 dipendenti sono stati annunciati 1287 esuberi. E’ evidente che a fronte di questa situazione che sta generando apprensione tra i lavoratori la Regione Lombardia non può disinteressarsi. Vogliamo che l’attività di Iveco in Lombardia, per la sua rilevanza produttiva e sociale, venga posta al centro dell’attenzione della politica regionale affinché si trovino le condizioni più adatte per favorire il rilancio dell’attività  ed il mantenimento dei posti di lavoro.”

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. la nostra bella Italia mangiata come bistecche al sangue dai balordi dal colletto bianco!!! arriverete anche voi all’osso e poi saranno c…i!!!

  2. la nostra bella Italia mangiata come bistecche al sangue dai balordi dal colletto bianco!!! arriverete anche voi all\’osso e poi saranno c…i!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome