Aggredito con una martellata per rubargli il tir

0

Volevano rubargli il tir carico di ottone, ma fortunatamente hanno fallito il colpo. È successo questa mattina (mercoledì 5) a Rodengo Saiano, sulla Sp19. Due uomini, a bordo di un furgoncino bianco, si sono accostati ad un mezzo pesante inducendo l’autista, residente a Villa Carcina, a fermarsi. E’ così scattata un’aggressione e uno dei due malviventi lo ha colpito in testa con una martellata. Come riporta il Giornale di Brescia, gli aggressori sono poi fuggiti senza riuscire a portare a termine il colpo. Sulle loro tracce i carabinieri della stazione di Gussago e della Radiomobile di Gardone Valtrompia. La vittima è stata ricoverata al Civile di Brescia con una prognosi di 10 giorni.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. e secondo voi gente del genere, indipendentemente dalla nozionalità, cosa merita? Il problema è che al massimo troveranno un letto e un pasto caldo in carcere per qualche mese, poi di nuovo fuori a fare come gli pare!

  2. certo che anche il camionista che scende dal tir per dare retta a due soggetti che lo costringono ad accostare non è stato proprio furbo!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome