Doppia seduta per il consiglio regionale: si discute anche di città metropolitane

0

Il Consiglio regionale si riunisce la prossima settimana in doppia convocazione martedì 11 febbraio e mercoledì 12 febbraio: entrambe le sedute, convocate dal Presidente Raffaele Cattaneo, si apriranno alle ore 10.

La seduta di martedì 11 febbraio sarà dedicata all’esame del progetto di legge (relatore Carlo Malvezzi, NCD) dedicato alla libertà d’impresa, e che si pone l’obiettivo di promuovere e sostenere il lavoro e la competitività dell’economia lombarda. All’ordine del giorno anche due risoluzioni inerenti il progetto di discarica di inerti nel territorio di Genestrerio e Novazzano (relatrice Francesca Brianza, Lega Nord) e quello della discarica di inerti e trattamenti meccanici nel territorio di Stabio (relatore Luca Marsico, Forza Italia): entrambi i siti si trovano nella Confederazione Svizzera al confine con la Lombardia.

Nella stessa giornata la seduta di Consiglio regionale proseguirà poi con la discussione di quattro mozioni: la prima, sottoscritta da numerosi rappresentanti di gruppi consiliari di maggioranza e minoranza, affronterà il tema delle opere di ristrutturazione e adeguamento delle strutture per l’attività di Bed&Breakfast; un’altra mozione, presentata dai Consiglieri regionali comaschi, porterà l’attenzione sul rincaro autostradale della tratta Como – Grandate, mentre il piano nazionale degli aeroporti e la tutela degli aeroporti di Linate e Orio al Serio saranno al centro della mozione sottoscritta da alcuni Consiglieri di maggioranza. Infine una mozione che reca le firme di Consiglieri di maggioranza e minoranza tratterà il tema delle disposizioni correnti in materia di assicurazione r.c. auto.

La seduta successiva di mercoledì 12 sarà invece dedicata al dibattito sul tema delle riforme istituzionali, con particolare riguardo al disegno di legge del Governo recante “Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni”: con l’obiettivo di predisporre un atto di indirizzo condiviso da approvare al termine del dibattito in Consiglio regionale, si riuniranno lunedì 10 febbraio alle ore 15 in seduta congiunta le Commissioni Affari istituzionali e Riordino delle Autonomie.

Martedì 11 febbraio, durante la pausa dei lavori consiliari, alle ore 14 avrà luogo in Aula consiliare la cerimonia commemorativa dei servitori della Repubblica caduti nell’adempimento del dovere, istituita nel 2004 con legge regionale.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome