Sede Pd via Risorgimento, neofascisti imbrattano il muro nella notte

7

"Questa mattina, i volontari del Circolo Pd Brescia Ovest che si apprestavano ad aprire il seggio delle primarie di via Risorgimento hanno fatto una brutta scoperta – annuncia con una nota il Circolo Pd Brescia Ovest -. Nella notte i nazifascisti hanno imbrattato il muro con una grande scritta in vernice nera ‘Renzi servo delle banche’ seguita da una svastica – e continua -. Del fatto abbiamo immediatamente informato la Digos di Brescia. Condanniamo con durezza la provocazione neofascista che nella peggiore tradizione continua a sporcare i muri della città, e che di certo non ci intimidisce".

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

7 Commenti

  1. TROVARLI – ISTRUIRLI – E FARLI LAVORARE NELLA PULIZIA A CIO’ KE HANNO FATTO , NN SERVONO ALTRI RIMBROTTI , ALTRIMENTI CI PORTIAMO AL LORO STESSO LIVELLO !! PERO’ DARE LORO IL NOSTRO APPOGGIO SULLA RESISTENZA DEL NOSTRO PAESE X LIBERARE L’ITALIA DA QUESTE BRUTTURE X RI
    CRESCERE IN DEMOCRAZIA ! <3

  2. insieme agli scarafaggi neri aggiungerei anche i min_chioni rossi che tappezzano la città con scritte che solo loro potrebbero fare

  3. Io mi immagino la scena, tutto trafelato il giovane ragazzo scrive velocemente, gli sbirri potrebbero passare da un momento all’altro, fa tre passi indietro per vedere la sua opera… e … renzi servo delle bance….. stra bip bip bip porco….. h e he heh e… ignorante! io non lo toglierei, prenderei una bomboletta rossa, lo sottolinerei come a scuola e ne farei un’altro accanto con su scritto: prima di scrivere bisogna studiare. ASEN!

  4. Puo’ essere neofascista, neocomunista o neoidiota, con la stessa probabilita’ . Risparmiateci le solite banalita’ roboanti. Grazie.

  5. mah , addirittura un servizio giornalistico per una scritta come tante , ovviamente le scritte della sinistra con falci e martello quelle non fanno notizia.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome