Denunciata perché ubriaca in bici: assolta, ma a caro prezzo

0

Era caduta in bici a causa dell’alcol che aveva in corpo e per questo era scattata una denuncia per una donna tedesca di 46 anni che da anni vive sul Garda. Ieri però la donna è stata assolta dall’accusa perché in aula è riuscita a dimostrare che non era in sella alla bici durante quella serata, ma la stava spingendo proprio perché si era resa conto dello stato. Un lieto fine che però nasconde un risvolto negativo:  infatti la bicicletta è rimasta sotto sequestro fino a ieri e quindi ora pesa sulla testa della donna il conto della custodia giudiziale che è di 5 euro al giorno. Come ricorda il Corsera, essendo passati anni, da quel giorno ora la donna dovrebbe 6mila euro per riavere la sua bicicletta. Cosa che la donna ritiene illegittima. 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome