Campionato nazionale di lingue, il Liceo Leonardo di Brescia sbanca l’Università di Urbino

0

L’obiettivo è quello di incentivare l’eccellenza dei percorsi d’istruzione legati allo studio delle lingue straniere, ed è stato centrato in pieno dagli studenti del Liceo Leonardo di Brescia.

Promosso per il quarto anno dal Dipartimento di Studi Internazionali di Storia, Lingue e Culture, dalla Scuola di Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo e dal Liceo "Raffaello" di Urbino, in collaborazione con il Centro Linguistico d’Ateneo, il campionato nazionale si è svolto tra sabato e domenica. La missione bresciana sfidava altri studenti provenienti da tutta Italia, un centinaio di ragazzi in tutto che nella giornata di sabato hanno gareggiato nelle semifinali dove sono stati selezionati i migliori 10 per ogni lingua oggetto di prova. Ieri il gran giorno della finale, giocata non solo su comprensione della lingua ma anche sulla produzione per la valutazione di creatività ed originalità, in lingua straniera ovviamente. 

Per il tedesco sul gradino più alto del podio è salita la 18enne Vally Dia, mentre per il francese si è posizionata al secondo posto la 19enne Elisa Trabelsi. Soddisfazioni anche da Elena Scalvini, 18 anni, terza in spagnolo. Si è fermata invece alle semifinali di inglese la comunque eccellente Anna Leccia. A Vally Dia oltre alla soddisfazione del primo posto sul podio anche la gratificazione di poter scegliere uno qualsiasi dei corsi dell’Università di Urbino, e il relativo assegno di studio pagato. 

I quattro strepitosi risultati delle "nostre" studentesse hanno portato il Leonardo ai vertici degli istituti nazionali perl’insegnamento delle lingue straniere.
(a.c.)

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome