La Curva Nord contro Corioni: sabato la manifestazione

0

Una protesta contro la presidenza Corioni è stata programmata per sabato. Gli organizzatori sono gli ultrà della Curva Nord che, come riporta il Giornale di Brescia, chiedono "una nuova società, seria, con un  progetto, che rappresenti l’orgoglio e la brescianità, legata al territorio".  In sostanza i tifosi ritengono sia opportuno lasciare spazio ad altri all’interno del Brescia.

La manifestazione si terrà prima del match contro il Carpi. L’appuntamento è fissato per le 12.15 in piazzale Kossuth, precisamente alla fermata metro di Mompiano. Il corteo diretto al Rigamonti partirà alle 13, passando da viale Europa, via Branze, via Triumplina e via dello Stadio.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. al solito….in Italia scendiamo in piazza solo quando si tratta di calcio e per le cose serie non si manifesta mai….andiamo bene!

  2. Si si, bella iniziativa, tutti in corteo contro Gino! Fa niente poi se nella ns. città, provincia, regione e nel ns. stato ci siano milioni di persone disoccupate e/o precarie! Scendere in piazza per la squadra è ok, si farebbe di tutto ma quando si tratta di manifestare contro la situazione economico-sociale venutasi a creare è meglio rimanere in casa o al bar! Sveglia gente! Da questo si capiscono tante cose! Cmq io tifo VERONA!!!

  3. Si capiscono tante cose quando dichiari di tifare Verona. Mamma mia che tristezza. Ps poco importa che tanti ultras della Nord hanno aderito alla protesta dei forconi e poco importa che I 1911 da anni si battono per argomenti anche extra-calcistici. Prima di parlare, INFORMARSI!!!

  4. @ @daxrosso: cavolo, allora questo cambia tutto! Speriamo facciano un monumento a cotanta dedizione extracalcistica! Sabato presenzierò allo stadio ed andrò a stringere le mani ad ognuno dei ragazzi del 1911!
    Sempre se non vengo fermato per la mia maglia veronese 😉

  5. Vorrei sapere in base a cosa il personaggio qui sotto bolla come "deficiente" hangover, reo di aver scritto "presente". La maleducazione di certi fenomeni da tastiera è ridicola. Vorrei proprio vederlo a ripetere le stesse parole dal vivo!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome