Cessione Brescia, Manenti: “Per me la trattativa è finita”

9

Forse la vicenda nata il 30 dicembre scorso è arrivata al capolinea. Stiamo parlando della tanto discussa trattativa tra Gino Corioni e Giampietro Manenti per la cessione del Brescia. Questa mattina, alle 9, doveva esserci un incontro tra il presidente del Brescia e il delegato Mapi a Milano, nello studio del notaio Angelo Busani, ma quanto pare si è presentato solo Giampiero Manenti.

“La trattativa per me è chiusa – ha dichiarato il delegato Mapi sulle pagine del Giornale di Brescia – l’appuntamento era per oggi, dovevamo chiarire qualche aspetto, passare alla consegna dei soldi. Nessuno del Brescia Calcio però si è fatto vedere. Adesso per me non c’è più nulla da discutere”.

Da via Bazoli non è ancora arrivata nessuna risposta ufficiale ma, stando alle parole di Manenti, la lunga telenovela “cessione Brescia” sembrerebbe definitivamente conclusa. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

9 Commenti

  1. Una via di mezzo tra lo specchietto per le allodole e il canto delle sirene. Visti i presupposti e le fasi di una cessione di fatto mai avviata in concreto, meglio così. Da Hagi a Baggio: ci consoliamo con i ricordi…

  2. non avessi l’eta’ che ho… sapendo che dai dilettanti ci si mette anni e anni a risalire (chi ce la fa, mica tutti, vedi triestina e Piacenza)sarei quasi propenso a un bel fallimento, via la famiglia corioni, suicida il concessionario astonmartin maserati di Ospedalet, la squadra in mano a qualcuno di serio e davvero appassionato e, magari, senza figli, cognati, generi, affini e consorti alla greppia della societa…

  3. Caro haynau e chi l ha detto che bisogna per forza risalire? anche in lega pro a vita ma con una società seria, per carità, basta pagliacciate

  4. Certo che Mr CORIONI prima di fare tante dichiarazioni forse doveva aspettare i BONIFICI in banca !!! Perché è stata solo una grande figura di m ……… !!!! Forse è ancora valido il proverbio : NON DIRE GATTO SE NON CE L’ HAI NEL SACCO !!!

  5. trattativa specchio della realtà purtroppo……i compratori seri e veri sono fuggiti anni fà, a corioni rimaneva questo compratore e probabilmente è l’unico che si merita….come dice emilio fede…che figura di m………………. ……

  6. Popolo di ingrati e chiacchieroni, non vi vergognate a Insultare la persona che ha portato un po di bel Cacio a Brescia. Al signore che si augura la disfatta, dico una cosa…….ma lei da da dove arriva? Sicuramente non è Bresciano…….fors e Calabrocampano o giu di li. Come si fa a non amare le rondinelle, la squadra che porta sul petto la Leonessa Vergognatevi tutti…….é scritto bianco nel cielo blu Fora Rondinelle

  7. Fam. Corioni, VI PREGO, andatevene!!! Non vi rendete conto che avete fatto il vs tempo e avete tolto entusiasmo a tutta la città? Guardate a Bergamo che entusiasmo ha creato Percassi! Se fosse divenuto Pres Ghirardi chissà che soddisfazioni avremmo ora…grazie gino

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome