Da Comune e Regione 300mila euro a sostegno del commercio bresciano

0

Regione Lombardia ha aperto un bando a sostegno delle imprese commerciali della città di Brescia. 300Mila euro, di cui 150mila stanziati da Regione Lombardia e la restante metà dal Comune di Brescia. Diversi i contributi previsti che vanno dal contributo in conto esercizio, che riguarda le spese per locazioni immobiliari sostenute dall’1 gennaio al 21 dicembre del 2013, per i locali sede operativa dell’attività svolta al contributo in conto interessi, per il riconoscimento di rimborsi sugli interessi versati, per un massimo di sei mensilità, per fidi riconosciuti a favore dell’impresa per l’esercizio o sviluppo dell’attività, con riferimento all’anno 2013. Inoltre, i finanziamenti sarà concesso un contributo economico a favore delle micro imprese commerciali per l’assunzione di personale a tempo indeterminato, comprese le stabilizzazioni di personale precario, finalizzato alla stabilizzazione del personale, dal 1 gennaio 2013 al 29 maggio 2014, ma anche un contributo fino al 70 per cento dell’importo corrisposto per tributi locali (Tares e Cosap) e riferito all’anno 2013, oltre a contributi a fondo perduto fino al 50 per cento per spese (al netto di Iva) sostenute per l’organizzazione di eventi e iniziative di animazione urbana attivate nel semestre successivo alla chiusura del cantiere e comunque entro e non oltre il 29 maggio 2014, con esclusivo riferimento a progetti di eventi e manifestazioni promossi da Consorzi di imprese.

Le domande dovranno essere presentate, entro il 30 maggio 2014, al Protocollo del Comune di Brescia, indirizzo mail: [email protected]

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome