Armieri bresciani assenti, ma Bettoni garantisce che Exa si farà

3

Un paio di anni fa tra i tanti visitatori illustri c’era persino il Re di Spagna nei padiglioni di Exa. Quella di quest’anno invece, oltre ad essere probabilmente l’ultima rassegna (perlomeno a Brescia città) della fiera delle armi sarà anche un’edizione dimessa. E’ confermata infatti l’assenza di alcuni dei più grandi e prestigiosi marchi nostrani, a cominicare da Beretta e Perazzi.

Ieri, nel giorno dell’assemblea dei soci di Brixia Expo, si è consumata l’ufficialità dell’incorporazione della società in Immobiliare Fiera. La data conclusiva della vita di Brixia Expo sarà il 31 dicembre, nel frattempo, ma solo fino a giugno, proseguirà l’attività fieristica, compresa Exa. E’ lo stesso Francesco Bettoni a garantirlo, e d’altronde a pochi giorni dall’inaugurazione (5 aprile) non potrebbe essere altrimenti. Allo stesso tempo mancando ormai pochi giorni pare evidente che non sarà più possibile un ripensamento degli armaioli bresciani che non potrebbero nemmeno più organizzarsi per essere presenti in fiera. Anche se Bettoni nei prossimi giorni incontrerà le associazioni di settore.

La notizia importante che arriva dall’assemblea di Brixia Expo è che la fusione è stata votata all’unanimità (in passato si astennero Comune e Provincia di Brescia, Aib e A2A). Inoltre Bettoni ha garantito che le tre proposte arrivate per il futuro della Fiera (oltre a quella per il parco tecnologico Nibiru Planet quelle di Italtelo e GiPlanet) saranno vagliate senza preconcetti, basandosi solo sulla migliore offerta purché riguardi la pura locazione dell’immobile, senza che vi sia gestione congiunta.
(a.c.)

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

3 Commenti

  1. SALDI SALDI SALDI , BRAVO SINDACO SVENDI BRESCIA E LE ECCELLENZE BRESCIANE, POI…. REFERENDUM PER L’ ANNESSIONE ALLA RUSSIA.

  2. Che bisogno c’era di costruire Brixia Expo quando c’è già Fiera Montichiari a pochi chilometri ?
    Che bisogno c’era dell’Aeroporto di Montichiari quando ne abbiamo due a cinquanta chilometri ?
    Soldi pubblici sperperati per assurdi campanilismi.

  3. Se gli armieri bresciani saranno assenti, esporremo le pistole e i fucili di plastica giocattolo made in China ? Nibiru Planet, Italtelo, Gi Planet : altro libro dei sogni.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome