Sarezzo, cade dall’albero che sta potando: morto 67enne

0

Un gesto quotidiano, che probabilmente faceva da anni, ma che questa volta è stato fatale. A Sarezzo un 67enne del paese stava potando l’ulivo nella sua casa di via Campei, quando è caduto. Gravissima la caduta da un’altezza di circa quattro metri, tanto che l’uomo ha picchiato violentemente la testa. I soccorsi sono stati immediati e il 67enne è stato subito ricoverato in condizioni molto serie, ma come riporta il giornale di Brescia le sue condizioni sono peggiorate e l’uomo, ricoverato in seconda rianimazione, è morto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome