Sparatoria di Rivoltella, spunta un testimone

0

"Ho visto anche chi gli ha sparato. Si tratta di un altro giovane che indossava una felpa grigia con il cappuccio rialzato", queste le parole del testimone che ieri ha assistito alla sparatoria di Rivoltella. Un vero e proprio agguato secondo l’uomo che abita accanto al complesso residenziale fra via Di Vittorio, viale Venezia e l’imbocco di via Benedetto Croce, dove è accaduto tutto.

"Era passata da pochi minuti l’una – spiega il testimone al Giornale di Brescia -. Ho udito due forti colpi. Sono uscito sulla terrazza. Ho fatto in tempo a vedere il giovane ferito arrivare, entrare al bar tenendosi lo stomaco e chiedere aiuto. Si è seduto su una seggiola al tavolino premendo un tovagliolo su una delle ferite". Racconta anche di aver visto chi ha sparato fornendo dettagli sull’abbigliamento e aggiungendo "È scappato su una monovolume grigia, imboccando via Di Vittorio dirigendosi verso Sirmione ". La polizia ha rinvenuto nella vicina aiuola, a lato della strada del fatto, due bossoli calibro 7,65.

 

NOTIZIA AGGIORNRATA ALLE 9.50 DEL 19-03-2014 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Come mai una risorsa pregiudicata (per aver alleggerito di risorse chi l’ha accolto) aveva la disponibilità di un’auto di grossa cilindrata? Quanto ci è costata l’eliambulanza per soccorrerlo? Quanto ci costerà rimetterlo a nuovo? Gradirei avere una risposta…..di queste risorse ne abbiamo piene…le carceri.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome