Concesio, nasce la lista civica “in Testa”

0

"Siamo un gruppo di cittadini di Concesio, non rappresentiamo nessun partito politico e di fronte alla scarsa partecipazione derivata dalla disaffezione alla politica, riconducibile ai partiti nazionali, abbiamo deciso di muoverci spontaneamente e in autonomia. Per una volta ci siamo messi in gioco, rinunciando alla tentazione di stare in tribuna a guardare accontentandoci della critica e del lamento, con l’obiettivo di partecipare, discutere ed informare alla ricerca di migliorare la vita dei cittadini del nostro Comune", così si presenta la Lista Civica "In Testa che correrà a Concesio.

DI SEGUITO IL COMUNICATO INTEGRALE

Il nostro impegno sul territorio iniziato da oltre un anno ha avuto ulteriori stimoli dalla presentazione pubblica di circa un mese fa ; da allora abbiamo avuto nuovi e numerosi  contatti con persone che ci hanno dato la forza e lo stimolo per andare avanti su questa strada.

Per quanto riguarda la nostra esperienza politica possiamo esprimerla tranquillamente con uno zero,  ma allo stesso tempo non essendo ne incauti ne avventati riteniamo corretto non andare allo sbaraglio. Siamo consapevoli che per governare un Comune difficile come Concesio, si debba avere anche esperienza amministrativa, quindi, dopo aver focalizzato i punti fondamentali del nostro progetto abbiamo richiesto l’incontro ai rappresentanti dei Gruppi Consigliari appartenenti all’area di centrodestra presenti in Consiglio Comunale.

Dopo vari incontri, discussioni ed approfondimenti li abbiamo invitati a condividere il nostro progetto di rinnovamento confluendo in un’unica lista, con un unico simbolo, nuovo ed immediato, che identifichi  chiaramente  l’obiettivo primario del nostro progetto. Ora siamo alla conclusione della costruzione del progetto e all’inizio della realizzazione, ovvero: abbiamo tutti insieme, con i consiglieri ed i rappresentanti dell’intero centrodestra, condiviso la scelta del candidato sindaco, che per i motivi prima citati non abbiamo indicato in un nostro candidato, individuandolo  nella persona di sicura esperienza amministrativa di Mario Tabeni. Convinti che questa scelta ci  porterà ad  essere una parte attiva nell’Amministrazione del nostro paese, non solo nei numeri, ma anche nei fatti, perché quella che si è andata a creare è una squadra, dove nessuno ha espresso pretese, ma la volontà di mettere al centro di tutto: Concesio, i suoi cittadini e il suo territorio.

Le linee guida di “Concesio in testa” sono: meno sprechi, meno tasse riformando e alienando, ove possibile, il patrimonio immobiliare comunale di tutti quei siti meno utilizzati e non strategici per rendere la macchina comunale piú snella e meno dispendiosa. Incentivare le iniziative con i comuni limitrofi, migliorando il servizio e diminuendo la spesa; il denaro risparmiato potrebbe essere rinvestito in attività sociali ed in minor richieste di imposte comunali.

L’Amministrazione Comunale dovrà avere una funzione essenzialmente sussidiaria, ridando alla società civile, ai gruppi di volontariato, agli oratori  un’autonomia che sia stimolo di un nuovo modello di crescita per l’intera comunità Meno burocrazia comunale, più società civile, Concesio ha bisogno di nuova linfa, nuova energia, nuove idee, di un nuovo modello di sviluppo.   

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome