I tempi non sono maturi: la vendita del 5% di A2A slitta, forse a dicembre

0

Da un euro per azione all’attuale 0,84. Il valore delle quote di A2A è decisamente calato nel corso degli ultimi mesi, così le amministrazioni comunali di Brescia e Milano starebbero pensando di rimandare ulteriormente la cessione del 5% dell’azienda, spostandola indicativamente a dicembre.

E’ questa l’ultima indiscrezione che riguarda la vicenda della cessione da parte del duo Del Bono&Pisapia, che ieri avrebbero preso la decisione di comune accordo per evitare di incassare meno dei 70 milioni di euro previsti, calcolati su un valore nominale per azione pari a 0,91 euro.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome