Incidente sul lavoro, è in coma l’impresario caduto in cantiere

0

Restano gravi le condizioni dell’impresario 56enne che lunedì mattina è precipitato da sei metri di altezza in un cantiere edile a Camignone di Passirano. L’uomo, ricoverato in Poliambulanza, ha una commozione cerebrale ed è in coma. Dalle prime ricostruzioni, riporta il Giornale di Brescia, l’incidente sarebbe stato causato da una soletta che ha ceduto, anche se l’esatta dinamica è ancora al vaglio dei di Passirano. L’uomo, che vive a Torbiato, ha moglie e figlio ed impiegato nella ditta di famiglia. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome