Sirmione, donna aizza cani contro gli agenti della Locale: divise strappate e morsi

0

I cani sbagliati nelle mani della persona sbagliata. Se la sono vista davvero brutta i due agenti di Polizia Locale di Sirmione chiamati ieri a placare le ire di una donna in preda all’agitazione, chissà per quali motivi.

Tutto è avvenuto nel giro di pochi minuti, prima delle nove, proprio nel piazzale antistante il Municipio. A raccontare l’episodio il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. Al comando della Locale è giunta una richiesta di intervento a causa del trambusto causato da una coppia, uomo e donna, di persone accompagnate da due grossi cani, meticci visibilmente aggressivi. All’arrivo della pattuglia la donna non si è calmata, anzi, e dopo avere insultato gli agenti ha sciolto il guinzaglio di uno dei due cani, che si è scagliato contro i vigili strappando i pantaloni e mordendo. Dopo che il cane è stato di nuovo messo al guinzaglio, i segni sui due poveri agenti erano ben visibili.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome