Pullman sempre pieno, genitore esasperato lo ferma piazzandosi davanti

0

A Portese il pullman che porta gli studenti verso Salò arriva spesso pieno, costringendo i genitori a prendere la macchina e a portare i figli a scuola. Esasperato dalla situazione, ieri mattina, un genitore 52enne, si è piazzato a braccia incrociate davanti all’autobus in segno di protesta, impedendo al mezzo di ripartire. Come scrive il Giornale di Brescia, è stato necessario l’intervento dei carabinieri per sbloccare la situazione. L’uomo, sostenuto anche dagli altri genitori presenti, verrà forse denunciato per interruzione di pubblico servizio, ma ha almeno messo in luce il problema di questo continuo disservizio. Benché non di sua competenza il sindaco di San Felice, Paolo Rosa, ha dichiarato il suo intento di «approfondire la questione, sollecitando, qualora ce ne fosse bisogno, un potenziamento dei collegamenti da e per San Felice del Benaco».

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome