Giudici del Tar intrappolati nell’ascensore per oltre un’ora

0

Non è stata piacevole la visita al Tar di Brescia per cinque magistrati provenienti da Bulgaria, Germania e Romania. I cinque sono rimasti chiusi oltre un’ora nell’ascensore del palazzo di via Zima insieme al presidente del tribunale Angelo De Zotti e al suo segretario. "Sono stati momenti complicati e di tensione, ma il rapido intervento dei Vigili del Fuoco ci ha rasserenato", racconta De Zotti al Corsera .  La cabina non si riusciva a sbloccare, perché non c’era allineamento dell’ascensore ad uno dei piani dell’edificio e così è stato necessario lavorare per oltre un’ora per risolvere la situazione. 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome