Export, Brescia raddoppia le commesse verso gli Emirati Arabi

0

Cosmetici e profumi, moda e gioielli: è un export di lusso quello lombardo negli Emirati Arabi Uniti. Infatti, tra i primi venti prodotti più esportati fino a giugno 2014 rispetto al 2013, crescono cosmetici, profumi e saponi (+9,5% per un valore di oltre 31,5 milioni di euro), articoli di abbigliamento (+11,1%, 29,6 milioni di euro), gioielleria, bigiotteria e pietre preziose (+76,3%, 26,8 milioni di euro).

In forte aumento anche i generatori di vapore (+370,3%), le apparecchiature per le telecomunicazioni (+126,2%) e le calzature (+33,5%). E se per export di cosmetici gli Emirati Arabi Uniti sono all’undicesimo posto tra i partner mondiali della Lombardia (prima di Paesi come Giappone, Cina e Turchia), salgono al nono posto per calzature (prima di Cina e Spagna), al settimo per apparecchiature per le telecomunicazioni (prima del Regno Unito), al quarto per gioielli (subito dopo Svizzera, Stati Uniti e Francia) e al primo per generatori di vapore (prima di Egitto e Arabia Saudita).

In generale l’interscambio complessivo lombardo con gli Emirati Arabi Uniti supera i 632 milioni di euro (di cui 603 milioni di export) e rappresenta oltre un quinto del totale italiano (21,8%). Le province più attive sono Milano con 302 milioni e Monza e Brianza con 66,8 milioni. Terza Brescia con 62,4 milioni, che segna anche la crescita maggiore: +50,8%. Seguono Bergamo con quasi 58,7 milioni e Varese con 56,8 milioni (+10%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat al II trimestre 2014 e 2013.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome