Pizzaiolo assunto ringrazia rubando l’auto al titolare

0

Brutta avventura per il titolare di una pizzeria di Pieve che, dopo aver assunto un giovane pizzaiolo e avergli prestato la sua automobile per andare e tornare dal lavoro si è trovato senza dipendente e senza automobile. Il giovane infatti, residente a S.Apollonio, a tre chilometri di distanza dalla pizzeria, è sparito nel nulla e per farlo ha utilizzato l’auto del suo neo-titolare.

Il proprietario della pizzeria ha sporto denuncia il terzo giorno di assenza dal lavoro del ragazzo. Da quanto si legge sul Giornale di Brescia sembra che l’auto sia stata vista ad un distributore di Rovato dove avrebbe fatto il pieno per poi sgommare via a tutta velocità. Al titolare della pizzeria intanto sono arrivate due multe per eccesso di velocità.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma 3 chilometri, a piedi, si percorrono in meno di mezz’ora e, in bici, bastano pochi minuti. Ecco, uno che dice di aver bisogno della macchina per fare 3 chilometri, già si presenta come uno che non ha voglia di far niente, altro che assumerlo…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome