Stamina, tre medici e un dirigente del Civile rinviati a giudizio

2

Sono quattro i e dirigenti dell’ospedale Civile di Brescia rinviati a giudizio per l’inchiesta Stamina: lo ha deciso il giudice nel corso dell’udienza preliminare celebrata oggi, mercoledì, a Torino. Tra le accuse contestate ci sono associazione a delinquere e truffa. A processo andranno l’ex direttrice sanitaria E. D., il pediatra F. P., la biologa A. L. (responsabile del laboratorio dove venivano lavorate le cellule) e C. T., segretaria referente del comitato etico. Il processo inizierà nel giugno 2016. La richiesta di patteggiamento per Davide Vannoni è infine stata accolta dal gup Giorgio Potito: il fondatore di Stamina sconterà una pena di un anno e dieci mesi.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome