Tampona, scende dall’auto e prende a mazzate il parabrezza: arrestato 35enne

3

Un normale tamponamento è diventato una sceneggiata con tanto di arresto finale. E’ successo ieri a Lograto e il protagonista è un 35enne imprenditore edile di Rovato che, dopo aver tamponato l’auto che lo precedeva è sceso e ha scaraventato per strada il martello e l’accetta che teneva in macchina per poi iniziare a prendere a picconate il suo stesso parabrezza.

In evidente stato confusionale a causa di un’alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcool e stupefacenti, l’uomo ha rifiutato anche i del 118 intervenuti sul luogo dell’incidente e si è, invece, scagliato contro i carabinieri di Trenzano per i quali è servito un viaggio all’ospedale di Chiari per traumi alle braccia e alle gambe. Il 35 enne è stato arrestato e si trova ora agli arresti domiciliari, ma arriverà il momento in cui dovrà spiegare al giudice il suo folle gesto d’ira.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

3 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome