Moniga: ritrova portafoglio con 4mila euro e lo riconsegna ai turisti israeliani

7

Lorenzo non ha pensato nemmeno per un istante di tenere per sé il denaro contenuto nel portafoglio trovato su una panchina al castello di Moniga, e si è pure rifiutato di accettare la ricompensa offerta dagli sbadati turisti. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi, a darne notizia è l’edizione odierna del quotidiano Bresciaoggi.

Il giovane, residente a Moniga, dopo avere trovato su una panchina un borsello contenente il portafoglio, non ha esitato a portarlo alla Polizia locale. Qui, gli agenti hanno individuato un biglietto da visita di un bed & brekfast di Peschiera dove avevano recentemente alloggiato i due turisti israeliani proprietari del borsello, che conteneva i loro documenti identità, compresi i passaporti, e ben 4mila euro di contanti tra euro, dollari e shekel.

Una volta contattata, la coppia di turisti ha ritirato i propri averi, senza riuscire a convincere Lorenzo ad accettare la ricompensa offerta.
(red.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

7 Commenti

  1. Infatti, anche a Domodossola, Brisighella e Civitavecchia l’ avrebbero restituito, magari anche a Città del Vaticano.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome